Conte-Diego Costa, lite furiosa. Il tecnico: 'Vattene in Cina'

Antonio Conte vuole tornare a vincere. Nessuno prima dell'ex Ct azzurro era riuscito a conquistare per tre volte di fila il premio di "miglior tecnico del mese".

Da solo sarebbe già un riconoscimento prestigioso, ma il traguardo di Conte assume ancor più valore perché raggiunto appena nel 3°, 4° e 5° mese trascorso in un campionato straniero. Interrotta contro il Tottenham la striscia positiva che durava da 13 partite, il Chelsea vuole riprendere il suo cammino e poco importa se dall'altro lato ci sia un allenatore nei quali Conte nutre grande stima, Claudio Ranieri.

Un terremoto rischia di sconvolgere la tranquillità di casa Chelsea. Si è trattato di un ottimo mese, importante per la classifica e per il morale. Un caso che può aprire scenari di mercato imprevisti.

Secondo quanto riferito da 'Sky Sport', l'ex tecnico della Juventus avrebbe addirittura detto in maniera provocatoria a Diego Costa di trasferirsi in Cina: occhio ai prossimi giorni e all'interesse del Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro, pronto ad offrire 90 milioni di euro al club inglese e un ingaggio da 35 milioni al calciatore.

Altre Notizie