Sparatoria a Sant'Antimo, ferita la compagna di un latitante

Sant'Antimo. Colpi di pistola contro la vetrina di un negozio di casalinghi in Via Garibaldi, nel centro storico di Sant'Antimo.

Prima hanno sparato alla vetrina riducendola in frantumi, poi si sono introdotti nell'esercizio commerciale e hanno ferito col calcio della pistola la titolare, una donna sui 30 anni. La vittima, le cui condizioni non sono gravi, è stata medicata e dimessa dal pronto soccorso dell'ospedale di Aversa. Sulla dinamica dell'episodio però restano molti dubbi.

Sul posto sono presenti i Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania diretti dal capitano Antonio De Lise. Questi e altri elementi dovranno essere chiariti dalle indagini dei carabinieri, che al di là dei motivi alla base dell'episodio sono adesso chiamati naturalmente a individuare e arrestare i responsabili.

Altre Notizie