Terremoto, scossa di magnitudo 3 tra Marche e Umbria

Terremoto, scossa di magnitudo 3 tra Marche e Umbria

Terremoto, scossa di magnitudo 3 tra Marche e Umbria

Un terremoto di magnitudo 3.1 ML è avvenuto alle 21.17 con epicentro tra le città di Luzzi e Bisignano, in provincia di Cosenza.

La scossa è stato preceduta da altre 2 di magnitudo 2.6 alle 5.22 e 2.3 alle 4.53. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale digeofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9km di profondità ed epicentro 2 km da Monte Cavallo (Macerata) e14 da Sellano (Perugia).

Terremoto Grecia - Dopo le intense scosse di questi ultimi giorni, nel corso della serata odierna, una nuova forte scossa di terremoto ha fatto tremare parte della Grecia.

Ancora scosse fra Marche ed Umbria. Il terremoto è stato preceduto da altredue scosse di minore intensità: 2.6 alle 5:22 e 2.3 alle 4:53.Non si segnalano danni a persone o cose. Tra i settori più in difficoltà quello agricolo: "La burocrazia non può diventare un alibi, a cittadini e agricoltori servono risposte mirate, immediate e certe" - ha spiegato il presidente di Coldiretti Lazio David Granieri. Tutte le linee telefoniche dell'area sono interrotte.

Altre Notizie