G7: fonti Eliseo, Macron proverà a rassicurare Trump su clima

Il presidente francese Emmanuel Macron a Parigi il 18 maggio 2017

Il presidente francese Emmanuel Macron a Parigi il 18 maggio 2017

Il premier Gentiloni: "È un forte messaggio di amicizia, vicinanza e solidarietà alla Gran Bretagna, dopo quello che è accaduto a Manchester negli scorsi giorni".

Sul clima "vorremmo un comunicato ambizioso, ma la linea della Francia è di non indebolire l'accordo di Parigi". Per ragioni di sicurezza il presidente Usa ha anche raggiunto il Belvedere di Taormina in macchina e non a piedi come gli altri leader. "La posizione di Macron - aggiungono le stesse fonti - è quella di essere esigente e convincente con Trump, ma non al prezzo di un indebolimento dell'accordo di Parigi". In questo modo, si legge ancora nella bozza del documento, "saremo in grado di salvaguardare gli aspetti positivi della migrazione riconoscendo il diritto intrinseco dei paesi ospitanti a stabilire politiche nel loro interesse nazionale".

Anche Donald Trump, presidente degli Stati Uniti alle prese con i primi viaggi all'estero dopo la sua elezione, ha voluto sottolineare "l'importanza di convincere la Russia ad adempiere ai suoi impegni in base agli accordi di Minsk". È iniziato stamattina l'atteso summit dei sette Capi di Stato e di Governo che si concluderà domani. I sei insieme, Trump da solo. "Abbiamo un grande appuntamento a giugno a Bologna: il G7 Ambiente a cui parteciperanno i ministri dell'Ambiente dei sette Paesi più industrializzati al mondo, lì ribadiremo con forza la nostra posizione" ha concluso il ministro. Trump ha lasciato in serata Bruxelles, dove ha preso parte al vertice straordinario della Nato. Stasera i leader e le first lady assistono al Teatro Antico di Taormina al concerto della Filarmonica dell'orchestra della Scala di Milano, poi alle 20 alla cena offerta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'hotel Timeo di Taormina. Nella giornata di oggi i 7 grandi e i leader Ue dovrebbero affrontare i dossier più condivisi. Presenti anche i rappresentanti di Unione africana, Banca africana per lo sviluppo, Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo Nazioni unite, Fondo monetario internazionale, Banca mondiale. I riflettori si sposteranno poi al Teatro Greco di Taormina, per la cerimonia inaugurale e la foto di famiglia.

"Appena arrivato in Italia per il G7". "C'e' una questione che resta sospesa - ha detto Gentiloni proprio riferendosi all'intesa alla conferenza Cop21 - rispetto ai quali l'amministrazione americana ha in corso una riflessione interna". I personaggi più attesi si confermano Donald Trump e Signora, anche se la recente visita romana pre-vertice del Presidente in carica non regge il confronto con l'impatto di cui ha goduto la presenza di Obama in Italia.

Altre Notizie