Limitazione orari slot a Tortona (AL), Tar dà ragione al Comune

Blocco-discarica-di-Celico-La-MiGa-ricorre-al-Tar-contro-decisione-della-Regione

Il Tar della Liguria accoglie il ricorso di 6 “no borders” allontanati dai Comuni nella zona frontaliera

"Faccio presente che subito dopo l'approvazione del "Regolamento per le sale giochi e per l'installazione delle apparecchiature elettroniche di intrattenimento o da gioco", votato dal Consiglio Comunale di Domodossola lo scorso 29 novembre 2016, ho scritto alla Regione Piemonte ritenendo indispensabile e doveroso rappresentare, cito testualmente, "l'inadempienza della quasi totalità dei Comuni del territorio provinciale rispetto alle disposizioni della legge regionale in discorso, inadempienza pesantemente lamentata dalle attività ubicate nella nostra Città che subiscono le "peregrinazioni" dei clienti verso altri Comuni, in particolare quelli limitrofi".

Aggiungo inoltre, e credo sia un punto importante, che gli sforzi in questo senso debbano essere intentati a ogni livello di Amministrazione e di Governo. Mi sono impegnato in questa battaglia contro colossi mondiali e questa udienza è certamente una vittoria.

Penso, ad esempio, al gioco online.

Il pensiero consequenziale, però, non deve essere: 'Allora tanto vale non mettere divieti alle slot', bensì incrementare gli sforzi affinché il buco nero del gioco d'azzardo venga controllato e regolamentato dalle Autorità competenti.

Lo comunicato gli avvocati Lentini e Ferrara che hanno rappresentato la proprietà della struttura sportiva dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale: disposta la sospensione del provvedimento emesso dal Comune di Avellino.

La norma contempera in modo adeguato gli interessi privati degli operatori del settore (la cui attività si prevede possa essere soggetta a limitazioni temporali, non impedita del tutto) e l'utilità sociale (rappresentata dalle esigenze di tutela della salute pubblica), a cui l'attività di impresa deve sempre essere funzionale ai sensi dell'art.

Altre Notizie