Pacchi di droga fra Montesilvano, Pescara, Silvi e Francavilla: maxi sequestro

Pacchi di droga (circa 150 chili) restituiti dal mare a Montesilvano, Francavilla e Silvi

Pacchi di droga fra Montesilvano, Pescara, Silvi e Francavilla: maxi sequestro

La droga è stata sequestrata dai carabinieri che ora indagano sulla vicenda. In effetti ci sono state altre segnalazioni, con tanto di foto, anche più a nord, a Silvi, dove i bagnanti hanno scattato le immagini (guarda foto sopra del gruppo Facebook Silvi nel Cuore) del pacco di stupefacenti che il mare ha ricondotto a riva. A Francavilla invece sono due gli involucri trovati in zona Sud, a distanza di circa mezzo chilometro l'uno dall'altro. Il primo è stato notato da alcuni carabinieri liberi dal servizio, il secondo dai bagnanti. Il peso totale della sostanza stupefacente è di circa 70 chilogrammi. Il valore, secondo le prime stime, è di circa 350 mila euro. Del ritrovamento si occupa il luogotenente Antonio Solimini. Infine nella notte fra Pescara e Montesilvano si è appreso del ritrovamento di altri involucri contenenti 20 kg di marijuana e 3 kg di hashish, notati da un vigilantes degli stabilimenti.

Anche Silvi Marina diversi bagnanti hanno segnalato l'arrivo sulla spiaggia di un pacco che potrebbe contenere circa 50 chili di droga.

In base alle prime ipotesi gli involucri potrebbero essere stati attaccati a una boa per poi essere trasportati altrove, ma l'appiglio, a causa del mare mosso, potrebbe aver ceduto.

Un'altra possibilità è che un'imbarcazione abbia perso il carico, sempre per il mare agitato.

Un furgone bianco anonimo e fermo nei pressi della spiaggia è stato notato da due carabinieri in pattugliamento perchè aveva una ruota bucata.

Anche su questo caso sono state avviate indagini della procura per capire chi e quando ha abbandonato il furgone forse in cerca di un gommista per poter ripartire.

Altre Notizie