Fiorentina, l'Everton ci riprova per Nikola Kalinic

Mario Gomez

Mario Gomez

Un Milan per il Milan. Il regista croato è un vecchio pupillo dell'allenatore milanista, che entro la fine del mercato vorrebbe un nuovo rinforzo di qualità anche in mezzo al campo (i rossoneri hanno trattato anche Renato Sanches con il Bayern Monaco). L'attaccante croato rimane l'obiettivo più raggiungibile rispetto ad Aubameyang e Belotti, sui quali è difficile poter arrivare. Il centrocampista, in scadenza di contratto nel 2018, da tempo è nel mirino della società rossonera che già la scorsa estate aveva fatto dei tentativi con la Viola per strappare alla Fiorentina il giocatore. A dieci giorni dall'inizio del campionato, Kalinic adesso è sì un giocatore della Fiorentina ma non tanto ben visto dall'ambiente perché mesi fa dichiarò spudoratamente attraverso alcuni canali sportivi che la sua esperienza alla Fiorentina era giunta al termine.

La punta croata si è da tempo "promessa" al Milan che è alla ricerca di una punta di valore da inserire nella rosa di Montella. L'operazione dovrebbe concludersi a 25 milioni di euro, con il ragazzo che non vede l'ora di volare a Milano.

Dopo Ferragosto la situazione in casa Milan verrà nuovamente presa in carico nella speranza di chiudere quanto prima il nodo attaccante e quello centrocampista, divenuto quest'ultimo di stretta necessità dopo l'infortunio di Biglia.

Altre Notizie