Nepal travolto dai monsoni, 35 morti. "Bloccata una famiglia di turisti italiani"

Alluvioni e frane in Nepal morti e dispersi. Italiani bloccati in hotel   
                       
                
         Oggi alle 07:00

Alluvioni e frane in Nepal morti e dispersi. Italiani bloccati in hotel Oggi alle 07:00

"Da venerdì - ha riferito un portavoce del ministro degli interni nepalese - sono oltre 40 i morti provocati dalle inondazioni e dagli smottamenti". Circa 8mila fra poliziotti e soldati sono impegnati nei soccorsi, resi più difficili dal crollo di ponti e dalle frane che bloccano le principali vie di comunicazione. Tra loro anche Francesca Chaouqui, la donna al centro dello scandalo Vatileaks. La Farnesina si è immediatamente attivata. I fiumi hanno esondato, l'albergo è allagato siamo senza elettricità e senza acqua. Siamo gli unici Italiani dell'hotel.

Su Twitter ha postato delle foto del fango: "Siamo vivi". Per favore aiutateci. Siamo senza acqua e luce. "Ci siamo appena ricongiunti e stiamo raggiungendo un posto sicuro". Le forti precipitazioni, iniziate l'altro ieri, hanno interessato più di 12 distretti del paese e hanno causato almeno 35 vittime. Il livello dell'acqua in molti fiumi ha superato il livello di guardia. Secondo le previsioni meteorologiche il maltempo dovrebbe continuare per almeno altri due giorni.

Altre Notizie