Beni Culturali, il nuovo assessore è Aurora Notarianni

Sicilia la legge pro-abusi approvata all’unanimit

Crocetta-Vermiglio: scontro epistolare

La notizia, però, è ufficiale: Aurora Notarianni è il nuovo assessore regionale ai Beni Culturali.

Crocetta aveva chiesto a Vermiglio di dimettersi in quanto espressione di un'area, quella che fa capo al deputato Nino Germanà, che è passata da Ap a Forza Italia sposando la candidatura di Nello Musumeci.

Già ieri era stato Marco Forzese, il capogruppo dei Centristi per la Sicilia, forza che farà parte della coalizione di centrosinistra, a lanciare una frecciata a Vermiglio: "Rumors insistenti danno l'onorevole Germanà in viaggio verso Forza Italia - ha detto Forzese -". Ed ha risposto per le rime: "Apprendo che sarebbe tua intenzione propormi alternativamente la candidatura in una delle tue liste ovvero di lasciare la giunta di governo".

Se venissero confermate le dichiarazioni a Te attribuite provvederei a consegnare le mie dimissioni domani stesso. Non ho mai preso parte a competizioni elettorali, non ho tessera di partito e ho improntato unicamente la mia azione al raggiungimento di obiettivi di qualità nell'interesse della Sicilia e del suo patrimonio culturale. Avrà a disposizione poco meno di due mesi prima delle nuove elezioni regionali.

Altre Notizie