Corriere dello Sport: "Torna la serie B. Le probabili formazioni di Cesena-Avellino"

Avellino, Marchizza è la tentazione di Novellino

Morosini: “Possiamo fare bene”. Marchizza: “Vogliamo stupire tutti”

Di certo la curiosità nei confronti di questo 19enne che, con la Primavera della Roma ha fatto tanto parlare di sé, stesso discorso con la Nazionale Under 20, è tanta. Alla metà della prima frazione, le cose potrebbero mettersi nel verso giusto per i biancoverdi, che conquistano un calcio di rigore per un'ingenuità di Cascione, che intercetta un traversone con la mano. Al 40' pericolo per la retroguardia bianconera: Molina si libera in area e calcia di sinistro, la conclusione leggermente deviata è diretta in porta, ma Fulignati con un ottimo intervento respinge. Al 22' il Cesena raddoppia, Laribi batte un calcio piazzato sul secondo palo dove Marchizza si lascia sovrastare da Cascione che rimette al centro dove arriva come un treno Sbrissa che trafigge nuovamente Lezzerini. Il Cesena, invece, non sbaglia e punisce l'Avellino al 27' con Sbrissa, che realizza la rete del raddoppio.

Al Manuzzi primi 45′ da incubo per l'Avellino che viene travolto da un Cesena in cerca dei primi gol in Serie B. Stavolta sul dischetto ci va Castaldo che non sbaglia. Le speranze dei biancoverdi di risalire la china, però, subiscono un altro duro colpo quando, al minuto 59, l'arbitro sventola il secondo cartellino giallo in faccia a Suagher. Gol numero 133 in Serie B e nono gol all'Avellino. Ancora Castaldo al 79' su cross di Laverone prende in controtempo Fulignati, palla sul palo e Ardemagni che non è lesto a ribadire in rete. Cesena in consueta divisa bianca e pantaloncini neri, Avellino in completa divisa verde e barra verticale bianca.

Cesena (3-5-2): Fulignati; Perticone, Cascione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa (26' st Schiavone), Laribi, Di Noia (33' st Kupisz), Mordini; Jallow, Cacia (31' st Gliozzi).

Lezzerini; Laverone, Suagher, Marchizza, Falasco; Molina, D'Angelo (11' st Moretti), Di Tacchio, Bidaoui (1' st Castaldo); Morosini (18' st Kresic); Ardemagni.

ARBITRO: Sig. Niccolò Baroni della sezione di Firenze. Assistenti: Marco Chiocchi della sezione di Foligno e Valerio Vecchi della sezione di Lamezia Terme.

QUARTO UOMO: Sig. Daniele De Remigis di Teramo.

Altre Notizie