Davide Merlini, ex cantante di X Factor, si inventa rapina e aggressione

Davide Merlini X Factor

MERLINI DENUNCIATO: «SI ERA INVENTATO LA RAPINA»

Avete presente quelle situazioni nelle quali si è spinti a diffidare... ad usare il condizionale?

Il cantante Davide Merlini è stato denunciato dai carabinieri di Bassano del Grappa (Vicenza) per simulazione di reato, calunnia e procurato allarme.

Si era inventato tutto. La confessione ha portato automaticamente alla denuncia del giovane artista, arrivato terzo alla sesta edizione di X Factor, che negli ultimi anni ha partecipato a diverse trasmissioni TV. Si è inventato la tentata rapina a opera di tre maghrebini armati di coltello nella serata di sabato nel quartiere Firenze, nei pressi della propria casa. "In considerazione di questo, tutte le componenti della Compagnia carabinieri di Bassano del Grappa si sono mosse con rapidità e decisione per arrivare presto all'identificazione dei colpevoli". Le testimonianze raccolte dai vicini di casa del cantante non hanno confermato nessun elemento del suo racconto, che si è sgretolato quando il referto medico ha rivelato come le ferite fossero troppo superficiali, incompatibili con un tentato accoltellamento. Nessun sospetto che corrispondesse alla descrizione di Merlini e nessun abitante in zona pronto a confermare la versione del cantante. "Era una banda di magrebini, ma sono riuscito a metterli in fuga", aveva raccontato Merlini alle forze dell'ordine, che hanno fatto subito partire le indagini.

Merlini, messo alle strette davanti all'evidenza, è tornato sotto interrogatorio nella giornata di ieri, e ha quindi poi ammesso di aver costruito ad arte l'intera vicenda. E' così scattata la denuncia per simulazione di reato, calunnia e procurato allarme.

Altre Notizie