Europa League, Vitesse-Lazio 2-3: le parole di Simone Inzaghi nel post gara

Inzaghi: “Bravi a reagire, contento per chi aveva giocato meno. Luis Alberto? Per me è fondamentale”

Lazio, Inzaghi: ''Abbiamo avuto una grande reazione''

E le preoccupazioni sono aumentate dopo il ko che i ragazzi di Inzaghi hanno inflitto al Milan.

Simone Inzaghi si presenta ai microfoni di Sky Sport pieno di soddisfazione per la vittoria della sua Lazio contro il Vitesse giunta nel finale dopo essere andati due volte in svangaggio. Anche il primo tempo non è andato male, anche se nella ripresa abbiamo fatto tre gol e potevamo farne altri. Credono inoltre che uno stadio quasi al completo non possa che giocare a loro favore e sperano che i ragazzi di Inzaghi possano compiere qualche passo falso: "Se ci sottovalutano, possiamo sempre fargli una sorpresa". "Alla prima disattenzione concessa abbiamo preso gol". Mix di qualità e quantità: "Quest'anno sarà più difficile, spenderemo tante energie a livello fisico e mentale".

Marco Parolo, centrocampista Lazio Abbiamo fatto una bella partita: abbiamo concesso qualcosa al Vitesse, ma abbiamo creato anche noi varie occasioni e abbiamo segnato con ottime giocate.

Sul cambio di modulo decisivo nella ripresa: "Ci siamo messi 4-3-1-2 nel secondo tempo, chiedendo agli attaccanti di stare un po' larghi con Luis Alberto che doveva andare sull'uomo che aveva la palla. Sono soddisfatto: abbiamo vinto e ho avuto le risposte che cercavo". Sono contento della prestazione di Luis Felipe e di Di Gennaro. Gli assenti? Spero che Nani, Felipe Anderson e Wallace rientrino perchè ci servono. Luis Alberto stasera ha cambiato tre ruoli: prima punta, poi trequarti e successivamente mezz'ala. "Ora non posso farne a meno". "Ha giocato 5 partite e si sta rivelando un elemento preziosissimo per noi".

Altre Notizie