I diritti del selfie del macaco? Sono del fotografo

Il selfie di Naruto

Il selfie di Naruto

Le due foto sono conosciute come "autoscatti del macaco", è stato infatti Naruto, macaco femmina della specie Macaca Nigra, a realizzarla utilizzando la macchina fotografica di Slater, che l'aveva posizionata su un treppiedi.

Nel 2011 il fotografo David Slater si recò in Indonesia per un reportage e tra uno scatto e l'altro, nacque il famoso "selfie della scimmia". Wikimedia la attribuì al macaco e la pubblicò nella sezione di immagini libere da diritti per evitare di chiederli e pagarli Slater, che dal canto suo si oppose sostenendo che erano comunque suoi. Slater sosteneva di essersi impegnato per arrivare ad ottenere lo scatto e che quindi i diritti erano suoi. Nel frattempo la famosa organizzazione animalista PETA, acronimo di People for the Ethical Treatment of Animals, gli fece causa a nome di Naruto. Il 20 marzo successivo però PETA aveva presentato un ricorso in appello. Nel 2016 una corte federale della California ha dato ragione a Slater in primo grado, ma la Peta ha fatto ricorso.

Altre Notizie