Il discorso del presidente della Commissione europea Juncker sullo stato dell'Unione

Vaccini Juncker

Vaccini Juncker"In Europa non ci devono essere morti evitabili Oggi alle 10:21- ultimo

Così il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, nel suo discorso sullo stato dell'Unione, durante la sessione plenaria del Parlamento europeo, a Strasburgo. "Possiamo parlare di crisi esistenziale". "Nel mediterraneo l'Italia ha salvato l'onore dell'Europa" ha precisato il presidente della Commissione Europea nel suo discorso sullo stato dell'Unione, spiegando di aver lavorato a stretto contatto "con il amico, il premier italiano Paolo Gentiloni, e con il suo governo". Ma sul tema dell'immigrazione Juncker ha insistito: "Dobbiamo migliorare le condizioni di vita dei profughi in Libia".

Risalta in ogni caso la differenza di umore, nei palazzi delle istituzioni, tra la situazione in cui si tenne il discorso del settembre scorso, due mesi dopo il referendum sulla Brexit e alla vigilia di un anno elettorale che lasciava presagire possibili vittorie di partiti euroscettici in Austria, Olanda e Francia.

Plasmare il futuro dell'Europa - Dall'ultimo stato dell'Unione di settembre 2016 ci sono stati grandi e importanti cambiamenti: il Regno Unito ha iniziato le procedure per lasciare l'Unione mentre da Parigi e Berlino arrivano nuove proposte per rendere l'Europa ancora più unita. Per questo proponiamo un nuovo quadro dell'Unione Europea sugli investimenti.

Altre Notizie