Schianto mortale, il conducente era "in diretta Facebook"

Padova in diretta su Facebook poi si schianta in auto   
                       
                
         Oggi alle 20:33

Padova in diretta su Facebook poi si schianta in auto Oggi alle 20:33

Dramma in provincia di Padova, dove un 31enne marocchino, Yassine Harchi, è morto in un incidente stradale. Sono morti sul colpo due giovani padovani: Dario Scapin, 31 anni, di Galliera Veneta, che era alla guida di una Citroen C3, e Marianna Loro, 27 anni, di Rovolon, che viaggiava come passeggera su un'altra vettura, una Lancia Y. Quegli attimi immortalano i momenti immediatamente precedenti all'incidente che ha coinvolto la sua vettura che si è andata a schiantare contro un pilone dell'illuminazione nei pressi di San Pietro Viminario, nel Padovano. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione dei medici del Suem che, insieme a vigili del fuoco e carabinieri, sono accorsi sul luogo dell'incidente.

Il 31enne risiedeva a Bagnoli di Sopra con la famiglia e gestiva una piccola impresa di pulizie. La diretta è stata postata alle 7:39 del mattino mentre intorno alle 7:50 si è verificato l'incidente. In compenso sono in aumento le sanzioni per uso di cellulare alla guida: più di 3.000 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Altre Notizie