Uccide la figlia di 6 anni e poi si toglie la vita

Perosa Argentina: madre e figlia trovate morte in casa, si pensa a un omicidio-suicidio

Uccide la figlia di 6 anni accoltellandola al petto e poi la mamma si suicida

Una 31enne di nazionalità romena, Alina Mihaela Olaru, avrebbe ucciso la figlia di sei anni a coltellate e si sarebbe poi uccisa, sempre con la stessa arma. È accaduto a Perosa argentina, nella frazione di Meano, nel torinese.

Il padre attualmente vive in Romania e sembra che non abbia mai voluto riconoscere la figlia.

A dare l'allarme è stata la madre della donna, di origine rumena, ma sposata con un italiano e residente in Piemonte da 15 anni.

Al momento le cause del folle gesto non sono ancora state chiarite. Tre le pugnalate al petto che, a un primo esame, hanno ucciso la giovane donna. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino e della Compagnia di Pinerolo. Nell'abitazione, una bella villetta della frazione Meano, non sarebbero stati trovati biglietti che spieghino l'insano gesto. Il caso è stato affidato al pm Mario Bendoni. Le salme sono state poste a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Altre Notizie