Inter, altolà di Borja Valero: "Il derby non sarà rossonero"

Derby Inter-Milan, Spalletti risponde a Montella: «Se sono a 7 punti non è colpa nostra»

Spalletti: «Montella è un amico ma Mirabelli mi ricorda Troisi»

Cosi' il centrocampista dell'Inter, Borja Valero, a due giorni dal derby contro i rossoneri e ai microfoni di "Premium Sport". Luciano Spalletti però ha voluto fortemente un calciatore: Borja Valero. "E' vero, ho segnato poco, ma a me piace aiutare la squadra". Penso che sarà un derby bello intenso, spero che sia bello per i tifosi e che finisca bene per noi.

Borja Valero, poi, parla così del suo attuale allenatore e del suo ex mister Montella, rivali domenica sera: "Con Vincenzo ho un grande rapporto, siamo stati tre anni insieme e ci siamo tolti tantissime soddisfazioni in campo". Lui è uno a cui piace vincere, ma noi proveremo a fare di tutto per non farlo vincere. Piovono elogi anche per Spalletti: "Lavorare con lui è un piacere, mi ha portato qui e dato fiducia sin dall'inizio. Non so chi sarà l'uomo derby, ma mi auguro sia nerazzurro".

Arrivò a Firenze senza sapere nulla di Serie A ma le sue doti tecniche e la sua intelligenza tattica gli hanno permesso di ambientarsi senza troppi problemi.

L'Inter non ha fatto grandi operazioni di mercato durante l'estate.

Altre Notizie