Juventus-Lazio, Inzaghi: "Abbiamo fatto qualcosa di storico"

Lazio Inzaghi

Lazio, Inzaghi: "Che goduria questa impresa. Siamo entrati nella storia"

Nel secondo tempo abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio diverse volte ma ci siamo sempre stati. Dybala però viene ipnotizzato da Strakosha e la Lazio può esultare.

Successo che permette agli uomini di Simone Inzaghi di salire a quota 19 punti in classifica dopo otto giornate disputate, il miglior risultato degli ultimi sei anni. "Avevamo preparato il match sul 4-2-3-1, poi abbiamo letto che la Juventus avrebbe giocato con il 4-3-3: leggermente diverso per le uscite, ma i ragazzi sono maturi". L'allenatore della Lazio, a due giorni dalla vittoria di Torino contro la Juventus, non ha intenzione di fermarsi. Avevo chiesto qualcosa, per vincere bisogna fare una partita di personalità ed intensità. Non conoscevo il ragazzo, la più grande sorpresa è stata questa: "ho conosciuto un uomo che ha dato grandissima disponibilità a tutti noi e si è subito calato benissimo nell'ambiente, diventando un trascinatore". E allora via con il piano B: Simone Inzaghi, già con le valigie in mano direzione Salerno e Salernitana, resta a Roma alla guida della Lazio anche per la stagione 206/2017. Champions? Dobbiamo continuare così, è giusto che si parli di questi ragazzi, dobbiamo restare coi piedi per terra.

Altre Notizie