Lazio, Inzaghi: "Che goduria questa impresa. Siamo entrati nella storia"

Lazio Inzaghi

Lazio, Simone Inzaghi: “Siamo partiti alla grande. Attenti al Sassuolo”

Il presidente Lotito infatti aveva già preparato tutto per l'arrivo del loco Marcelo Bielsa.

Colpaccio esterno della Lazio che ha avuto la meglio sulla Juventus all'Allianz Stadium grazie a due reti del solito Ciro Immobile, divenuto capocannoniere del campionato dopo aver superato il diretto concorrente Dybala. E lo stesso ambiente lo riconosce anche e soprattutto per le qualità umane che, supportate da quelle tecniche, sono riuscite a farlo emergere in così poco tempo.

Successo che permette agli uomini di Simone Inzaghi di salire a quota 19 punti in classifica dopo otto giornate disputate, il miglior risultato degli ultimi sei anni. I ragazzi terribili di Inzaghi si qualificano anche per la finale di Coppa Italia dalla quale usciranno sconfitti per 2-0 dalla Juventus di Massimiliano Allegri. Avevamo fatto un buon primo tempo ma per vincere dovevamo fare qualcosa di più.

Raggiante per la vittoria ottenuta ai danni della Juventus, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Penso che i ragazzi siano stati bravissimi". Lo scorso anno Milinkovic Savic è esploso e in questo inizio di stagione si sta confermando ad altissimi livelli, così come Wallace che sta diventando un pilastro difensivo.

Altre Notizie