MotoGP Motegi: Andrea Dovizioso "Okay, ma occhio alla durata della gomma"

MotoGP Motegi Preview Lorenzo “Punto alla prima vittoria con la Ducati”

Lorenzo fiducioso: “Punto sempre al podio”

Il britannico quindi è costretto a rallentare il ritmo ma complice la pista scivolosa, perde il controllo della sua Lcr Honda e cade trascinando con se nella ghiaia anche la Desmo dello spagnolo: la corsa di entrambi si conclude poco più in là sulla ghiaia ma fortuitamente piloti e moto vengono presto tirati in piedi.

"Spero che il mio compagno non debba aiutarmi, ma la mia fortuna è che il mio destino al momento dipende solo da me" ha risposto il pilota di Cervera. Se si guardano i tempi guardi i tempi il favorito è Lorenzo. Trattasi di Andrea Dovizioso, giunto in Giappone con l'obiettivo di rifarsi ed apparso in gran forma sotto l'acqua giapponese, come dimostra il miglior tempo di giornata conquistato."Avevamo dei dubbi sulla nostra competitività sul bagnato - apre Dovi - visti i risultati nelle ultime occasioni, invece qui siamo stati subito veloci e ci siamo tolti subito questa preoccupazione".

Le previsioni di domani parlano però di cielo sereno, cosa che ovviamente non preoccupa il pilota Ducati. Sarebbe stato meglio se avesse cancellato il giro e non avesse rischiato tanto. Difficile dire quanto potremo essere competitivi sull'asciutto; se saremo in condizioni attaccheremo, ma Marc non è assolutamente lontano. Alla fine della sessione ho montato delle nuove gomme e ho avuto sensazioni diverse, meno grip. Ma ne abbiamo solo due che riserviamo per la qualifica e la gara.

Il leader del Mondiale ha iniziato il weekend di Motegi a pieno regime, riuscendo a girare nove decimi più veloce del diretto inseguitore nella prima sessione di prove libere. Al mattino infatti il maiorchino è stato centrato da Cal Crutchlow finendo a terra incolpevolmente, e l'analisi dello spagnolo parte proprio da qui. "La cosa importante credo sia che capisca di aver commesso un errore, e che non serve rischiare in questa maniera durante il primo turno di prove libere". Due ore dopo, però, è venuto a scusarsi.

"Esclusa la caduta, sono molto contento di come è andata la giornata".

Altre Notizie