Benevento, scatta l'obbligo dei pneumatici per la neve

Gomme invernali: mercoledì 15 novembre scatta l'obbligo

Gomme invernali o catene a bordo, l'obbligo dal 15 novembre: l'A13 gioca d'anticipo

La disposizione è disciplinata dall'articolo 6 del codice della strada: "nel periodo in cui vige l'obbligo i veicoli devono essere muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio". Autostrade per l'Italia ha reso noto che a seguito dell meteo improvvisamente peggiorato ha anticipato a sabato 11 novembre, le decorrenze delle ordinanze di obbligo di gomme invernali o catene da neve a bordo, nelle seguenti tratte della Direzione di Tronco di Bologna: - A1 Milano Napoli nel tratto tra Parma e Sasso Marconi - A13 Bologna-Padova - A14 Bologna-Taranto nel tratto tra Bologna e Cattolica - Diramazione per Ravenna - Diramazione Padova Sud - Diramazione Ferrara Sud - Raccordo di Casalecchio - Tangenziale di Bologna. Moto e ciclomotori hanno il divieto di circolare in caso di neve, ghiaccio o nevicata in atto.

Che cosa ne pensi? Come sempre le ordinanze sono locali ed è compito degli automobilisti essere informati su modi e tempi dell'applicazione dei dispositivi: sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it sono raccolte tutte le ordinanze.

Quando ci si avvicina alla stagione invernale parte l'obbligo per le dotazioni invernali delle vetture. È possibile anche utilizzare catene, "ragni" o altri dispositivi antisdrucciolevoli, se conformi alla norma UNI 11313, che dal 1 aprile 2013 sostituisce l'omologazione CUNA NC 178-01, o alle norme ON V5117, ON V5119 o ON V5119, oppure alla norma ON V5121, normalmente riferita a "calze da neve", in riferimento al ricorso presentato da un produttore e alla relativa circolare del Ministero dell'Interno; infine, possono essere usati anche altri dispositivi legalmente fabbricati e/o commercializzati in Unione Europea, Turchia e nello spazio EFTA (Associazione Europea di Libero Scambio), purché equivalenti UNI 11313 e ON V5117 in termini di affidabilità e sicurezza, dotati di certificazioni ed indicazioni di utilizzo, come previsto dal decreto Ministero Infrastrutture e Trasporti del 10 maggio 2011.

Arrivano neve e freddo e torna l'obbligo dei pneumatici invernali. Quindi, tutti avvisati, è l'ora di chiamare il gommista per un appuntamento, per non rischiare di vedersi arrivare una sanzione tutt'altro che leggera - da 41 a 168 euro nei centri abitati e da 84 euro a 335 euro fuori dai centri abitati - oltre che l'eventuale decurtazione di 3 punti sulla patente e il fermo del veicolo fino a quando non si rispetti la normativa. Se la multa viene poi pagata entro 5 giorni dall'accertamento si ha diritto ad una riduzione del 30%.

Altre Notizie