Italia-Svezia, Chiellini: "Continuo con la Nazionale? Non so"

Italia-Svezia

Italia-Svezia. Si prepara la partita di ritorno. Intanto a conquistare il campo non sono i giocatori ma le loro mogli le wags azzurre

"A livello calcistico e' la delusione piu' grande della mia vita: la nazionale italiana da' sensazioni uniche, racchiude miliardi di cose, l'inno fa venire i brividi, crea amicizia tra tutti i tifosi italiani, crea unione". È veramente un peccato finire così. Cosa è mancato? In questo momento non lo so, so che siamo fuori dal Mondiale ed è una delusione unica.

Ecco, solo al pensiero di quello che potrebbero rischiare il barcollante ct Ventura, ma anche i vari Buffon, Chiellini, De Rossi, Bonucci etc. etc. dovremmo aspettarci una reazione d'orgoglio talmente vibrante da sotterrare i rivali scandinavi sotto una pioggia di gol.

Le lacrime dell'Europeo era qualcosa di sfogo, adesso è diverso. "La speranza ora ci deve essere, si chiude un ciclo di 4-5 veterani e si riapre con giovani che spero abbiano voglia", ha aggiunto Barzagli. Sulla partita, il difensore bianconero ha detto: "Complimenti alla Svezia, abbiamo dato tutto ma non è bastato". Abbiamo tanti ragazzi che avranno sempre bisogno di questo calore. Oggi l'obiettivo era non far piangere quei bimbi che vorrebbero giocare in Nazionale, invece non mi è riuscito, non ci siamo riusciti.

Altre Notizie