Messina, ancora paura in autostrada: 17enni sorpresi a lanciare sassi dal cavalcavia

20171110_105536_42CB4783

LANCIAVANO SASSI DAL CAVALCAVIA SULL'A20, FERMATI DUE MINORI

I due giovanissimi, accusati di tentato omicidio, stati sorpresi a lanciare sassi da un cavalcavia sulla A20 nella zona Milazzo. Il pezzo di cemento ha mandato in frantumi il parabrezza e sfondato la mascherina anteriore dell'auto. E stanotte gli agenti della stradale hanno individuato i due diciassettenni. I due ragazzi dopo pochi metri sono stati raggiunti ed arrestati. I detriti causati dall'impatto hanno danneggiato altre auto in transito ma, fortunatamente, nessuno ha riportato lesioni.

Torna l'incubo dei lanci di sassi contro le auto di passaggio. I due diciassettenni dopo essere stati identificati e interrogati, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, sono stati trasferiti in un centro di prima accoglienza per minori più vicino.

Altre Notizie