Zimbabwe, stretta sul presidente Mugabe: tank e soldati nella capitale Harare

President Robert Mugabe addresses a meeting of his ruling ZANU PF party's youth league in Harare

Zimbabwe: monito capo esercito a Mugabe

Quattro carri armati sono stati visti dirigersi verso la capitale dello Zimbabwe, Harare. Un testimone di Reuters ha visto due tank parcheggiati accanto alla strada principale che collega Harare a Chinhoyi, a circa 20 chilometri dalla capitale. Secondo i media locali i mezzi e i soldati avrebbero già circondato la sede della Tv di Stato Zbc.

Il capo delle forze armate dello Zimbabwe, Constantino Chiwenga, ha intimato indirettamente al presidente Robert Mugabe di fermare l'epurazione che ha portato alla fuga del vicepresidente, potenziale successore dell'ultranovantenne capo di Stato. Mutsvangwa ha inoltre denunciato che il partito Zanu-Pf è ormai "di proprietà personale" del presidente Robert Mugabe ed è controllato da "piccoli pesci indisciplinati, egocentrici e autoreferenziali che derivano il loro potere non dal popolo né dal partito ma dai due individui che condividono il potere" (il riferimento è a Mugabe e alla first lady Grace). Nonostante godesse del sostegno del politburo, del comitato centrale e di una buona fetta della popolazione dello Zimbabwe, la sua carriera politica si scontrò con le velleità della first lady: alla fine del 2014 fu accusata di complottare contro il governo e venne sostituita da Emmerson Mnangagwa, assistente speciale di Mugabe durante la guerra di liberazione e suo fedelissimo da allora. Nel luglio scorso il presidente Mugabe aveva proposto che la conferenza annuale di dicembre si trasformasse in un congresso chiamato ad approvare le modifiche allo statuto del partito per creare una terza poltrona di vicepresidente. "Dobbiamo affrontare il vero serpente dietro le fazioni e le discordie interne al partito". I veterani hanno rotto i ranghi nel 2016 e hanno promesso di formare un fronte largo con l'opposizione per sfidare il suo lungo dominio. Il presidente non ha risposto ma il capo della sezione giovanile dello Zanu-pf ha accusato il generale di voler tentare un golpe.

Altre Notizie