Arrestato attore di Suburra

Ha devastato l'hotel e picchiato una donna lo

Distrugge una camera d'hotel e picchia una donna: arrestato l'attore Dionisi, il capo degli «zingari» in Suburra

Adamo Dionisi, attore protagonista della serie tv Netflix Suburra, è stato arrestato per aver aggredito una donna. L'episodio è avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 dicembre 2017. Dionisi sarebbe stato sotto l'effetto dell'alcol (champagne), anche se era nella Tuscia per riposarsi in vista di un film che girerà in Francia.

L'attore - che nella saga di Suburra interpreta il capo del clan degli zingari - è del resto già noto alle forze dell'ordine. Questa mattina l'attore è comparso davanti al giudice Gaetano Mautone che dopo un interrogatorio ha convalidato l'arresto rimettendo l'uomo in libertà e disponendo il divieto di avvicinamento alla donna. Il processo si celebrerà sempre a Viterbo il prossimo 19 gennaio. Ex capo ultras del gruppo della Curva Nord dell'Olimpico Irriducibili, è stato arrestato per un traffico di droga nel 2001. "Per questo adesso dedico parte della mia vita ad aiutare gli ultimi, come nella campagna di sensibilizzazione 'Belli come il Sole' per i bambini detenuti".

Altre Notizie