Juventus, Szczesny: "Dobbiamo battere Inter e Roma"

Szczesny Juventus SPAL

Getty Images

Ieri lo ha schierato dal primo minuto nel match decisivo di Champions in casa dell'Olympiacos e il polacco e' stato determinante con almeno due parate.

"La musica e' nella mia casa 24 ore al giorno". Mia moglie è musicista, io mi diverto a suonare il pianoforte, è un aspetto importante della mia vita. "Non si è mai completi, c'è sempre un margine". Ecco le sue parole: "Ieri è stata una vittoria fondamentale". Il primo, a fine primo tempo, e' stato istintivo, il secondo nella ripresa molto piu' difficile, ho dovuto fare una bella uscita bassa con i tempi giusti, sono soddisfatto. In cosa lavoro maggiormente? Mancano ancora 3 giorni al Big Match dello stadium tra Juve ed Inter ma gli animi si sono già accessi.

Dopo aver strappato il pass per gli ottavi di Champions League come seconda forza del girone D dietro al Barcellona, la Juventus deve rapidamente aprire il file campionato, laddove la attende la supersfida con l'Inter. Quanto al campionato, ci aspettiamo una bella sfida contro l'Inter. Sarà molto difficile, ma abbiamo fiducia, non subiamo gol da quattro partite e questo è importante.

Prosegue il portiere: "Se la squadra non subisce, con le potenzialità che abbiamo in attacco, è più facile vincere, basta fare un gol".

Altre Notizie