Lamborghini svela Urus. Domenicali: "Un super Suv che emoziona"

Nasce Urus il super-suv Lamborghini dalla doppia personalit

Lamborghini Urus, arriva il Supersuv (anche da flotte?)

Come tradizione, anche il nome Urus assegnato al super-suv che diventa il terzo modello della gamma Lamborghini, viene dal mondo dei tori.

"La presentazione del suv Urus è avvenuta alla presenza del premier Paolo Gentiloni", il progetto ha comportato investimenti per centinaia di milioni di euro, utilizzati in ricerca e sviluppo e per ampliare il sito produttivo di Sant'Agata Bolognese: - ha detto Stefano Domenicani ceo di Lamborghini - che è passato da 80.000 a 160.000 metri quadrati, per realizzare la linea di assemblaggio dedicata interamente al suv sportivo, il reparto di finitura per tutti i modelli e la nuova palazzina per gli uffici con certificazione energetica e ambientale Leed Platinum. Per le emozioni che suscita e in termini di design, prestazioni e dinamica di guida questa è una vera Lamborghini, ma è anche un'auto adatta alla guida di tutti i giorni su terreni molto diversi tra loro.

Lamborghini decide di non restare dietro ed è per questo che ha presentato il nuovo SUV, da 200.000 Dollari, l' Urus.

La Urus è dotata di un motore V8 biturbo da 4 litri che eroga 650 cv (478 kW) a 6.000 giri/min (6.800 giri/min max) e 850 Nm di coppia massima già a 2.250 giri/min. Con 162,7 cv/litro, la Urus eroga una potenza specifica tra le più alte della sua classe, oltre che il miglior rapporto peso/potenza con 3,38 kg/cv. Come ha spiegato il responsabile delle stile del brand Mitja Borkert in alcune dichiarazioni riportate da 'Il Sole 24 Ore', "il design di una Lamborghini è sempre inconfondibile e il nuovo Urus mantiene la forte impronta della Casa del Toro".

Ha una doppia personalità: permette infatti, una guida facile in città, il massimo comfort durante i lunghi viaggi e ovviamente una dinamica sensazionale da supersportiva su strada e in pista e capacità off-road in diversi ambienti. Inoltre, con un'accelerazione da 0-100 km/h in 3,6 secondi (0-200 km/h in 12,8 secondi) e una velocità massima di 305 km/h, la Urus è il SUV più veloce attualmente sul mercato. L'obiettivo è di vendere 3500 unità all'anno (costo di Urus a partire da 206mila euro) che si aggiungeranno alle circa 3.500 unità fra Huracan e Aventador. A seconda dei desideri del proprietario, può privilegiare la sportività o l'eleganza e diventare un'auto di lusso da guidare tutti i giorni o una supersportiva in grado di garantire un'esperienza di guida esaltante. Nonostante l'elevato livello di tecnologia disponibile, tutte le funzioni che offre la Urus sono comunque di uso intuitivo. Per far sentire il conducente un vero pilota, la posizione del sedile è bassa con dei comandi e un quadro strumenti che abbracciano idealmente il posto di guida seguendo principi ergonomici. La seduta posteriore standard, invece, è dotata di uno schienale mobile e ribaltabile, oltre che di sistema di ritenuta ISOFIX.

Altre Notizie