Los Angeles in fiamme,150 mila evacuati

Apocalisse nella California in fiamme: evacuate 27 mila persone. Allarme a Los Angeles [VIDEO]

Piena emergenza in California: incendi si avvicinano a Los Angeles. Evacuazioni di massa

Il fuoco è alimentato dai cosiddetti 'venti di Santa Ana', i forti venti che in autunno soffiano dalle regioni desertiche dell'interno della California.

Le fiamme, che stanno divorando parte della California, hanno raggiunto mercoledì la ricca zona di Bel-Air a Los Angeles, causando l'evacuazione di un'area dove si trovano le ville di molte star del mondo dello spettacolo.

In poche ore il numero dei roghi che stanno interessato il Golden State e' salito a cinque. Finora sono andati in fumo oltre 26 mila ettari di terreno. Le condizioni dell'aria a Los Angeles e nella contea della città continuano a peggiorare, dopo che il vento ha portato il fumo di una serie di incendi nell'entroterra nella città californiana, anche nei quartieri più vicini alla costa. Una tempesta perfetta, quindi, che sta provocando un inferno in uno stato che ancora si lecca le ferite per gli incendi scoppiati solo qualche settimana fa più a nord, nella Napa Valley, la zona del vino.

Gli incendi hanno portato anche alla chiusura degli istituti scolastici nella valle di San Bernardino e dell'Interstate 405, una delle principali arterie intorno a Los Angeles, dove si sta formando un grande ingorgo di traffico. "Mi sono seduta con di fronte a me il fuoco - ha detto una donna al Los Angeles Times - è stato come vedere bruciare Roma. Ho pianto. Amo cosi tanto questa città ed è stata travolta dalle fiamme".

L'incendio a Ventura ha sviluppato una colonna di fumo tale da essere stata ripresa da un satellite della Nasa nello spazio.

Il sindaco Garcetti, ha dichiarato su Twitter che si tratta di un "evento estremo".

Altre Notizie