Topo morto all'ospedale Ascalesi

Topi morti nel reparto di radioterapia all'ospedale Ascalesi, sospese tutte le attività

Napoli, topi morti nell'ospedale Ascalesi: sospesa la radioterapia ai pazienti

Napoli - Il problema dei topi in una grande città come Napoli è sempre esistito.

Ennesimo scandalo per le strutture ospedaliere partenopee.

Orrore, questa mattina, all'ospedale Ascalesi di Napoli, sito all'ingresso del quartiere di Forcella e a pochi passi dalla Stazione Centrale: personale ospedaliero ha infatti rinvenuto un topo morto nella controsoffittatura del reparto di Radioterapia del nosocomio partenopeo, sito al primo piano interrato dell'edificio. A renderlo noto è Il Mattino. E' stata chiesta l'immediata bonifica e disinfezione degli ambienti dove sospettano ci siano carcasse di topi.

Si fa presente la presenza di miasmi nauseabondi correlabili alla presenza di roditori morti nelle controsoffittature e pertanto si richiede un immediato intervento di rimozione e disinfezione.

Per ragioni igieniche quindi ogni attività è obbligatoriamente sospesa e si attende un intervento veloce dell'Asl e degli organi competenti per risolvere la situazione.

Lascia qui il tuo commento!

Altre Notizie