Truffe all'Inps: nei guai decine di avvocati, medici e periti

Truffe all'Inps nei guai decine di avvocati medici e periti   
                       
                
         Oggi alle 07:27- ultimo aggiorn

Truffe all'Inps nei guai decine di avvocati medici e periti Oggi alle 07:27- ultimo aggiorn

Sui conti dei responsabili della truffa la Guardia di Finanza ha operato un sequestro preventivo di oltre 300 mila euro. Erano in grado di far avere pensioni di invalidità civile, indennità di accompagnamento, status di portatore di handicap a chi non ne aveva diritto. Gli organizzatori di questa truffa, arrestati stamani dai carabinieri, sono Anna Ricciardi di Brolo, e il suo compagno, il medico Francesco Piscitello.

Si tratta di avvocati, medici, periti e collaboratori di diversi patronati, che avrebbero - attraverso false perizie e falsi atti pubblici - raggirato l'ente previdenziale per ottenere e far ottenere rimborsi e agevolazioni non dovuti. Coinvolti con loro Non solo funzionari del'INPS, dipendenti di patronati, liberi professionisti ma anche personale del tribunale di Patti. I militari dell'Arma hanno documentato con filmati, 15 casi nei quali è stato dato del denaro, circa 2.500 euro, all'avvocato Ricciardi e al dottor Piscitello, dai clienti.

Altre Notizie