Ciclismo: Tirrenico-Adriatico (7-13 marzo) dedicata a Scarponi

Presentato il percorso 2018 la nostra città ospiterà l’arrivo della seconda tappa e la partenza della terza

Presentato il percorso 2018 la nostra città ospiterà l’arrivo della seconda tappa e la partenza della terza

La Tirreno Adriatico 2018 si correrà dal 7 al 13 marzo e vi partciperanno molti dei ciclisti più forti del mondo. La "Corsa dei due Mari", in programma dal 7 al 13 marzo, riprenderà il copione già proposto negli anni scorsi, con un tracciato che in una settimana punterà a lasciare a tutti lo spazio necessario per esprimersi al meglio [VIDEO].

Il via da Lido di Camaiore, la conclusione a San Benedetto del Tronto, luoghi ormai classici per la Tirreno Adriatico che è stata svelata nella Sala Macchi del Santuario di Loreto.

Stamattina a Loreto si è infatti tenuta la conferenza stampa di presentazione della gara in cui, per il Comune di Sarnano, hanno presenziato l'assessore al turismo, Stefano Censori e l'assessore allo sport, Luca Piergentili. La quinta tappa arriverà infatti a Filottrano, la cittadina dello sfortunato corridore marchigiano. Il percorso è classico con la crono a squadre in apertura sul lungomare della Versilia a Lido di Camaiore (21,5 km); due tappe per velocisti (seconda, Camaiore-Follonica, e sesta, Numana-Fano); due frazioni adatte ai finisseur (terza, Follonica-Trevi e quinta, Castelraimondo-Filottrano, la "Tappa dei Muri"); un arrivo in salita, sabato 10 marzo (quarta tappa), che porterà il gruppo da Foligno a Sarnano (Sassotetto) con oltre 14 km di ascesa finale.

Giovedì 8 marzo, 2^ tappa Camaiore - Follonica, 167 km: frazione tutta in Toscana, con percorso pianeggiante e finale in circuito. Il 9 marzo gli atleti partiranno da Follonica per arrivare a Trevi dopo 234 chilometri, toccando anche Marsciano, Collepepe, Gualdo Cattaneo e Montefalco. La Tirreno-Adriatico è da sempre una delle corse più affascinanti del panorama internazionale.

Il gran finale è con la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10 km. Con la tappa che termina a Filottrano, abbiamo voluto ricordare il nostro amico, l'indimenticabile Michele Scarponi. Un anno fa vinse Rohan Dennis.

Altre Notizie