Donnarumma a un tifoso a St. Moritz: "Non preoccupatevi, resto al Milan"

"Se va al PSG porta con sé anche il Antonio Donnarumma non centra nulla con una squadra come il Milan, nel derby è stato fortunato perché Joao Mario gli ha calciato addosso e se il gol di Perisic fosse stato regolare non so come sarebbe andata a finire". "Controvoglia non resta nessuno". La tifoseria rossonera non ha perdonato tali 'dicerie' neanche a Donnarumma stesso, ampiamente contestato durante il match contro il Verona.

Nonostante le possibili restrizioni dell'EUFA, il Milan è fortemente contrario alla cessione del giocatore: Gigio è considerato un patrimonio dal club e sicuramente non si muoverà a gennaio.

Intercettato da un tifoso a Saint Moritz dove si trovava in vacanza con la fidanzata, Gianluigi Donnarumma ha parlato del suo futuro uscendo allo scoperto e commentando le voci sulla sua possibile cessione.

Tutta colpa dell'agente Mino Raiola, che dopo il rinnovo siglato a luglio fino al 2021 è tornato a contestare l'atteggiamento della dirigenza milanista, dichiarando che Gigio avrebbe subito pressioni per firmare il nuovo contratto e parlando anche di scorrettezze per via del mancato inserimento delle clausole di rescissione concordate.

Altre Notizie