Evasione fiscale, arrestati imprenditori e funzionario Agenzia Entrate

SASSARI, Società di comodo per truffare Fisco: quasi 8 milioni. Arrestati 2 imprenditori e funzionario dell'Agenzia

Evasione fiscale, arrestati imprenditori e funzionario Agenzia Entrate

Quattro persone sono state arrestate questa mattina dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico finanziaria della Guardia di Finanza di Sassari a conclusione dell'operazione "Ruote pulite".

Tali società, intestate a prestanome, venivano poi svuotate delle utilità e trasferite in modo fraudolento in Paesi extracomunitari, al fine di impedire eventuali accertamenti fiscali e le procedure fallimentari connesse ai debiti. L'attività fraudolenta ha generato profitti illeciti per circa 7,7 milioni di euro.

Il funzionario e i due imprenditori sono finiti agli arresti domiciliari, mentre per il prestanome è scattato l'obbligo di dimora.

Attraverso alcune verifiche fiscali, condotte anche nei confronti di un soggetto fallito, le Fiamme gialle hanno scoperto che due coniugi imprenditori del settore degli autotrasporti a Sassari avevano posto in essere, con la complicità di un funzionario dell'Agenzia delle entrate e riscossione (ex Equitalia), un articolato sistema criminoso finalizzato ad evadere le imposte dirette e l'Iva per sottrarsi al pagamento.

Oltre agli arresti di oggi, sono state eseguite perquisizioni locali e ordinanze di sequestro di beni mobili, immobili, e di conti correnti.

Altre Notizie