La Boldrini attacca Di Maio: "M5s non ha valori di sinistra"

L’ultima bufala sulla Boldrini perseguitata dalle fake news. Gaffe e privilegi sono l’origine della rabbia sui social contro di lei

Arriva la bufala di Luca Boldrini, il fratello inventato della Presidentei Laura: quando il debunking “allineato” arriva

La Boldrini, infatti, resta scettica su un accordo tra Pd e Forza Italia: "lo vedo male, perché gli elettori vogliono essere rispettati, non votano Pd per governare con il centrodestra", dice la presidente della Camera.

"Io penso- aggiunge- che Luigi Di Maio abbia ragione: lui dice che non vorrebbe mai fare un governo con me e io gli do' ragione perché io ho in mente una agenda progressista in testa e lui no". E' anche tecnicamente impensabile, non solo politicamente. "Sulle Regionali in Lazio e Lombardia - spiega - credo che ci sia un confronto in atto con il presidente Grasso che sta gestendo direttamente la partita". Il corteggiamento è gradito quando è corrisposto, ma qui parliamo di molestie e vuol dire che tu non lavori se non mi concedi quello che voglio. "Bisogna trovare un equilibrio sui punti del programma". Ma non va inventato dove non c'è - ha aggiunto la Boldrini - All'inizio del mandato ho decurtato il mio stipendio del 30%, ho rinunciato all'appartamento presidenziale continuando a vivere nella mia casa in affitto e coi tagli fatti in questa legislatura abbiamo fatto risparmiare alle casse dello Stato 350 milioni di euro.

Sull'argomento è intervenuta la stessa Boldrini che, su Facebook, ha scritto: "Temistocle, Augusto, Luca, Luciana?non sono miei familiari, ma personaggi inventati".

"Zingaretti ha ereditato una situazione complicata e la sua strada era in salita. Io non mi tiro indietro".

Altre Notizie