La legge svizzera che vieta di bollire le aragoste vive

La legge svizzera che vieta di bollire le aragoste vive

La legge svizzera che vieta di bollire le aragoste vive

"La pratica di calare vive le aragoste nell'acqua in ebollizione, comune nella ristorazione, non sia più permessa", si legge nel testo del decreto.

Basta crudeltà sulle aragoste. In Svizzera il governo ha deciso di mettere fine alla pratica di immergere il pregiato crostaceo ancora vivo nell'acqua bollente per cuocerlo e ha ordinato che l'aragosta sia prima stordita.

Un'inversione di rotta che riguarda non solo l'abbattimento degli animali nei ristoranti, ma anche le norme sul loro trasporto: gli animali vivi, infatti, non potranno più essere conservati in ghiaccio o acqua gelida, come avvenuto finora, ma dovranno essere detenuti "nel loro ambiente naturale", ovvero l'acqua di mare. E' questa la risposta etica alle barbare usanze di molti gourmet che vogliono ad esempio, l'ingrassamento a esplosione del famoso "fois gras" o del metodo indocinese di mangiare il cervello direttamente dalla scimmia viva?

L'iniziativa, partita dagli ambientalisti, è stata approvata dopo un lungo iter.

La relatrice della legge, la deputata Maya Graff del Partito Ecologista, ha ricordato un recente studio dell'Associazione svizzera dei veterinari cantonali sulla pesca, il trasporto, la detenzione e l'uccisione di aragoste per il consumo.

La nuova norma in ogni caso non contempla solo le aragoste ma estende la tutela a tutti i crostacei marini vivi, compresi gli astici. Un animale che, secondo i sostenitori dei diritti animali e alcuni studiosi specializzati, ha un sistema nervoso altamente sofisticato che gli permette di sentire dolore. Secondo il rapporto, l'attuale sistema è in contrasto con la legge elvetica perché "causerebbe dolore e danni fisici, non sarebbero trasportate correttamente, il contatto con gli animali non è limitato all'essenziale, sono messe a morte crudelmente e le persone che se ne prendono cura non sempre hanno una formazione adeguata".

Altre Notizie