Masterchef, eliminati Eri e Jose. Prossima settimana torna Valerio Braschi

Simone Scipioni il cuoco amatoriale di Masterchef che non ama viaggiare

Home News Curiosità Simone Scipioni il cuoco amatoriale di Masterchef che non ama viaggiare

Con un colpo di scena, prima del classico "Invention test" sono entrati inaspettatamente in cucina Matteo, Michele e Lenka, tre degli ultimi eliminati ai provini.

Se ad esempio Marianna ha trovato un resto di lasagna, Simone ha potuto 'riciclare' del pesce al forno, altri del pesce alla griglia, crostacei, carne, ma anche risotti, e un salame di cioccolato. Troveremo nuovamente i giudici Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, che metteranno nuovamente alla prova i 18 chef amatoriali rimasti in gara. Una seconda chance a sorpresa che fa riammettere all'interno del gioco Michele e Matteo. Con lui anche il cagliaritano Stefano Biondi, che non ha così rischiato l'eliminazione. L'Invention Test ha premiato alla fine il piatto di Alberto, nominato capitano di brigata per la prova in esterna.

Per la prova in esterna, le brigate di aspiranti cuochi professionisti, questa volta si sono spostati di poco per raggiungere la Chinatown milanese, a due passi dal centro città. Dei tre, il grembiule ha dovuto abbandonarlo la 45enne giapponese, mentre il macellaio Antonino è stato rinviato al Pressure Test.

Missione della prova, da portare a termine in due ore, convincere cento commensali cinesi con piatti classici della tradizione italiana: spaghetti alle vongole, spezzatino con patate e tiramisù per la squadra rossa, risotto allo zafferano, pollo alla cacciatora e panna cotta i blu.

Quarta serata di questa settima edizione di Masterchef Italia con Manuela Costantini, la concorrente ascolana che vive e lavora a Milano, che si è trovata ad affrontare per la prima volta il temuto Pressure Test, superato brillantemente grazie alla perfetta preparazione di un piccione farcito. A restare in gara Ludovica, Antonino, Rocco e Jose.

Altre Notizie