Mediatek Helio P40 e Helio P70 arriveranno nel Q2 2018

L'ultimo aggiornamento della gamma di processori per smartphone Mediatek risale a fine agosto 2017 con il lancio dei chip di fascia media Helio P23 (MT6763T) e Helio P30.

Secondo le indiscrezioni, Helio P40 e P70 saranno prodotti da TSMC con una tecnologia a 12 nm e ciascun chipset implementerà otto core ARM Cortex, supportando fino a 8 GB di RAM LPDDR4X, eMMC5.1 e UFS2.1.

In particolare, abbiamo già sentito di parlare del MediaTek Helio P40 alcuni mesi fa. In una simile configurazione, l'incremento di prestazioni di picco rispetto agli attuali Helio P23 e P30 8core sarebbe stato dell'ordine del 90% per il single-threading e del 30% per il multi-threading, secondo stime ufficiali di ARM.

I rumor suggeriscono inoltre che MediaTek Helio P40 utilizzerà quattro core CPU Cortex-A73 ARM insieme a quattro core ARM Cortex-A53 aggiuntivi con clock fino a 2.0GHz, oltre a una GPU Mali-G72 MP3 funzionante a una frequenza di 700 MHz e un modem con connettività LTE Cat.7. Il P40 offrirà anche il supporto a sensori fotografici fino ad un massimo di 32 MP, mentre per quanto riguarda le memorie, supporta fino a 8 GB di RAM LPDDR4x a 1866Mhz, eMMC 5.1 e UFS 2.1. Il P70 sarà più potente, con 4 CPU A73 da 2,5 GHz e 4 A53 da 2 GHz.

L'approccio di Mediatek all'Intelligenza Artificiale ed alle reti neurali sembra quindi diverso da quello adottato da Apple e Huawei che utilizzano hardware dedicato, e all'opposto ricalca quello di Qualcomm: la Casa taiwanese si affiderà alla GPU per accelerare i calcoli necessari per AI, machine learning e computer vision. Se questi sono i chip di fascia media, possiamo aspettarci grandi cose dai prossimi Mediatek Helio X di fascia alta!

Altre Notizie