Milan, il procuratore capo Greco: "Nessun procedimento penale sulla vendita"

Milan, indagine sulla vendita del club

Vendita Milan, la Procura smentisce: “Non ci sono procedimenti penali”

In mattinata il quotidiano La Stampa ha dato notizia di una presunta indagine avviata dalla Procura di Milano sulla compravendita del club rossonero.

"Allo stato non esistono procedimenti penali sulla compravendita dell' A.C. Milan".

Il Milan al centro di una vera e propria bufera, dopo la prima pagina di questa mattina della Stampa che fa emergere rivelazioni clamorose sulla vendita del Milan. Non c'è un fascicolo, nemmeno a modello 45. De Pasquale, che già in passato aveva indagato Berlusconi per frode fiscale sui diritti tv, si diceva che stesse indagando sulla derivazione dei soldi utilizzati per l'acquisto del Milan, e tra le tante ipotesi di reato si parlava addirittura di riciclaggio. Ilprocuratore capo di Milano ha affermato che l'avvocato NiccolòGhedini, legale del Cavaliere, non ha depositato in Procura "perconto di Fininvest" alcuna carta riguardo alla operazione e haripetuto e di non aver ricevuto alcun dossier da partedell'Unità Informazione Finanziaria di Banca d'Italia che ha laresponsabilità dei controlli. "Da dove sia partita la svolta, al momento non è ancora chiaro" - si precisa - "una traccia, si deduce, che risalirebbe ai reali flussi di denaro partiti da Hong Kong".

Altre Notizie