Padoan e Gentiloni in listaBoschi correrà in più posti

Bonus Renzi 2018 80 euro anche ai genitori la proposta del Partito Democratico

Padoan e Gentiloni in listaBoschi correrà in più posti

"Abbiamo la squadra migliore per farlo". "Mi accuseranno comunque di aver scelto fedelissimi", ha concluso, "mi hanno accusato di tutto, anche dei sacchetti di plastica".

Intervistato l'8 gennaio dal Quotidiano nazionale, Matteo Renzi estrae dal cilindro l'ennesimo coniglio di questa rutilante campagna elettorale, combattuta a colpi di gratuità, tagli di tasse, bonus, benefit e caramelle alla peyote. Il leader del Pd, invece, si candiderà in Lombardia e in Campania. Garnero ha osservato che tutti i lavoratori dipendenti sono formalmente coperti dai Ccnl in Italia, ma c'è un "12% che è sottopagato rispetto ai minimi contrattuali". Dopo aver affrontato "una situazione di crisi occupazionale, passando da 22 a 23 milioni di posti di lavoro", Renzi si concentra sulla qualità dei contratti. Il salario minimo, quindi, riguarderebbe il 15 per cento restante, formato soprattutto dai lavoratori nelle condizioni più difficili. Abolire il canone Rai o abolire lui e le sue promesse?

"La presenza di Matteo Renzi nelle nostre liste è una gran bella notizia". Il segretario del Partito Democratico è intervenuto nel corso di "Otto e Mezzo", trasmissione tv di La7. Le cene di Arcore?

E sempre sugli oppositori l'ex presidente del Consiglio, dalla pagina Facebook, ha aggiunto: "L'ultima volta che Berlusconi e la Lega hanno governato insieme, fino al 2011, i risultati sono stati devastanti sia per lo spread che per gli occupati che per il PIL". Tutti i cittadini, infatti, finanzierebbero questo fondamentale bene comune secondo le loro possibilità, attraverso la fiscalità generale. Pensa che al referendum sull'euro si debba votare No A me questa sembra una cosa enorme, perché se accettiamo l'idea di uscire dall'euro e dall'Europa, siamo finiti, siamo morti.

Così il leader del partito Dem. ha risposto alla domanda riguardante i nomi dei futuri candidati all'interno del Pd in vista dell'appuntamento elettorale del 4 marzo prossimo.

In Italia oggi ci sono circa 10 milioni di minorenni; riconoscere 80 euro a tutti significherebbe che lo stato dovrebbe stanziare più di 800 milioni di euro al mese, per una spesa annua di 9 miliardi e 600 mila euro. Oltre a Paolo Gentiloni ne farà probabilmente parte anche Pier Carlo Padoan.

Altre Notizie