Sanremo 2018, confermati Hunziker e Favino alla conduzione insieme a Claudio Baglioni

Luciano Ligabue

Sanremo 2018, confermati Hunziker e Favino alla conduzione insieme a Claudio Baglioni

Nella conferenza stampa nella città dei fiori, Claudio Baglioni presenta Sanremo 2018 insieme a coloro che lo accompagneranno in questa nuova avventura: Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

Durante la conferenza stampa si è parlato anche dei possibili ospiti di Sanremo 2018. C'è da dire però che il compenso della Hunziker è minore rispetto a quello della sua partecipazione nel 2007 con un milione di euro (come anche Paolo Bonolis nel 2009, il loro il cachet più alto nella storia della kermesse canora di mamma Rai). "Dobbiamo usare l'immaginazione, stupirci, cercare il buono ed il bello". "Ci terrei che il Dopofestival diventasse un luogo dove fare ancora musica, come capita a noi artisti dopo un concerto, quando siamo ancora carichi di adrenalina".

Michelle Hunziker, peraltro non nuova al palcoscenico festivaliero, è apparsa già in grande forma e sicuramente ha il merito di piacere - come si diceva una volta - a grandi e piccini. Un Claudio Baglioni che da vero direttore artistico ha imposto il prevalere della musica a discapito dell'intrattenimento a cornice. Io mi sento tranquilla perché Claudio a livello musicale è il numero uno.

E' poi toccato a Pierfrancesco Favino, che ha commentato così la sua co-conduzione: "E' una cosa completamente nuova per me, un nuovo battesimo: sono fan del festival da quando sono bambino, è un cerchio che si chiude". "Gia' a cinque anni sognavo di appartenere a quel mondo, l'ho fatto in un altro modo, adesso mi e' stata offerta questa opportunita'". E' l'emozione di Pierfrancesco Favino alla conferenza stampa ufficiale del Festival di Sanremo 2018 che lo vedrà sul palco dell'Ariston con Claudio Baglioni e Michelle Hunziker. Sanremo 2018 secondo Baglioni sarà quindi una festa, per questo per prima cosa ha chiesto che non ci fossero eliminazioni e così sarà, anche "per evitare parole che vengono usate oggi con troppa violenza". Baglioni, infatti, ha annunciato di aver inviato tantissimi inviti a star di fama internazionale con un unico comune denominatore: "devono venire a cantare qualcosa che abbia una matrice italiana". " dice. Lunga vita dunque alle canzoni che a dureranno fino a 4 minuti".

Altre Notizie