Sci, dramma in casa Fanchini. Elena ha un tumore: "Non mi arrendo"

Sci Elena Fanchini si ferma

Sci, dramma in casa Fanchini. Elena ha un tumore: "Non mi arrendo"

"La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida, una cosa seria per cui sono costretta a fermarmi per curarmi" ha scritto la campionessa su Facebook spiegando lo stop per un serio problema di salute.

La gara più difficile della sua vita, Elena Fanchini, la sta affrontando adesso e l'obiettivo è quello dei più ardui: battere il tumore.

Elena Fanchini lascia lo sci, almeno per ora, per dedicarsi a una sfida ben più impegnativa e importante: combattere contro un tumore.

"Sto effettuando tutti gli esami del caso presso la clinica Humanitas, mi curerò, e la mia intenzione è quella di tornare il prossimo anno a sciare", fa sapere la 32enne azzurra di Artogne. Elena stava puntando alle Olimpiadi ma "tutto scivola via come pioggia". Elena, a quattro settimane esatte dai Giochi Olimpici di Pyeongchang cui avrebbe di certo partecipato grazie all'ottimo inizio di stagione, deve così abbandonare il sogno di una medaglia a cinque cerchi. Il presidente della Federazione sport invernali, Flavio Roda, che ha seguito la crescita di Elena da quando era azzurra nelle giovanili, ha subito risposto: "Aspettiamo il suo ritorno sulle piste da sci. Voglio che Elena sappia che siamo tutti con lei e con la sua famiglia". "Questa è la vita, non sai mai cosa può succedere, ma io non mi arrendo, affronto questa nuova sfida con tanta forza e coraggio per tornare più forte e realizzare i miei sogni". Anche le sorelle Nadia e Sabrina sono rientrate da poco dopo lunghi infortuni, e nel 2010 proprio Nadia dovette saltare Vancouver per infortunio ai legamenti delle ginocchia, poco prima fu fermata dallo staff medico del Coni dopo accertamenti in merito a una aritmia cardiaca.

Altre Notizie