Tremate gamers, il Game Boy sta tornando! Ma non della Nintendo

Il Game Boy di Hyperkin al Ces di Las Vegas

Il Game Boy di Hyperkin al Ces di Las Vegas

Il classico dispositivo portatile di Nintendo, Game Boy, si prepara a fare il suo ritorno grazie a Hyperkin, come riportato da Gizmodo. Si tratta della stessa azienda che aveva lanciato un gadget in cui si poteva infilare lo smartphone per poterlo usare come un Game Boy.

Al momento il prodotto si chiama Ultra Game Boy (nome temporaneo) ed è ancora in fase di sviluppo. È realizzato in alluminio, sarà compatibile con le vecchie cartucce e monterà un display LCD che permetterà di regolare la luminosità. Chiaramente la retroilluminazione può essere spenta per accedere all'esperienza di gioco originale.

Le nuove funzionalità per l'Ultra Game Boy includono una batteria integrata di sei ore, una porta USB-C per la ricarica, oltre a una coppia di altoparlanti stereo e connessioni di uscita audio destra e sinistra.

Ufficialmente svelato per caso, ma forse abilmente con una manovra fin troppo pilotata, il produttore specializzato Hyperkin, noto per le sue console dedicate al retrogaming, presenta un nuovo Nintendo 64 Portable che anticipa, di fatto, quello che Nintendo dovrebbe rilasciare l'anno prossimo, almeno secondo le voci che girano sul web. Una piattaforma mobile che faccia girare i titoli del Game Boy originale, ma con enormi miglioramenti nel comparto hardware. Chi non dovesse possederne potrebbe sentirsi tagliato fuori e comprarne di nuove su eBay non crediamo sia un'operazione poco onerosa.

Ultra Game Boy utilizzerà solo cartucce originali.

L'Ultra Game Boy sarà disponibile per l'estate 2018 in Nord America ad un prezzo intorno ai 100 dollari e probabilmente subirà un cambio di nome per non incappare in problemi legali. Non sappiamo se la cosa verrà modificata in corso d'opera.

Altre Notizie