Calcio in lutto: Liam Miller è morto a 36 anni

Calcio in lutto: Liam Miller è morto a 36 anni

Calcio in lutto: Liam Miller è morto a 36 anni

Essere giovani, vincenti, ricchi ed affermati a volte non serve. Liam Miller, ex centrocampista della nazionale irlandese, è morto nella notte a Cork dopo aver tentato di debellare quel brutto male che lo aveva colpito al pancreas soltanto nel novembre scorso.

Miller (fra pochi giorni, il 13 febbraio avrebbe compiuto 37 anni) aveva iniziato a giocare nelle formazioni giovanili del Celtic, storicamente uno dei due più forti club scozzesi, ed era diventato calciatore professionista nel 2000, venendo considerato un centrocampista piuttosto promettente, tanto da passare poi nel 2004 al Manchester. Negli ultimi anni della sua carriera si era poi trasferito in Australia e quindi negli Stati Uniti, vestendo le maglie di Perth Glory, Brisbane Roar, Melbourne City, Cork City e Wilmington Hammerheads.

L'ex anche del Real Madrid scrive un semplice: "I nostri pensieri sono con la famiglia di Liam". Cioè, "non camminerai mai da solo". "Riposa in pace, Liam Miller: un gentiluomo". I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Altre Notizie