Catania, Politiche 4 marzo: pubblicato l'elenco degli scrutatori nominati

Condividi Facebook     	twitter                    	Mercoledì 14 Febbraio 2018

Condividi Facebook twitter Mercoledì 14 Febbraio 2018

"Quello della scelta, contrapposta al sorteggio, è un sistema infame - ha affermato Savio - approvato dal potere politico borghese, clericale e capitalistico, di evidente ingiustizia e discriminazione sociale, ma che, comunque, non esclude il sorteggio o altri procedimenti di equità sociale, come avviene in molti Comuni italiani".

Il Comune di Catania ha reso noto l'elenco degli scrutatori nominati nei seggi per quanto concerne le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, che si svolgeranno nella giornata di domenica 4 marzo 2018.

Ieri, 8 Febbraio, in seduta pubblica dall'Albo degli Scrutatori sono stati estratti i nomi di coloro che andranno a ricoprire questo ruolo presso i seggi nelle prossime elezioni. La Commissione elettorale, su input dell'Amministrazione Comunale, ha optato per quest'ultima opzione.

I nomi dei cinquanta supplenti, che sostituiranno gli scrutatori estratti nel caso in cui vi sia qualche rinuncia, sono i seguenti: Elisabetta Turi, Claudio Zurlo, Mara Saponaro, Rosa Turi, Fabiola Roma, Eliana Vittoria Prosperi, Fausto Vecchio, Guido Milone, Leonzio Galasso, Francesco Gabriele Erriquez, Vita Zaccaria, Vito Cosimo Abbatepaolo, Cosmiana Zurlo, Angelo Zurlo, Paola Mastromarino, Maristella Cariulo, Francesco Milone, Fabrizio Cariulo, Daniela Molinese, Francesco Albanese, Chiara Zurlo, Giuseppe Martucci, Francesca Carparelli, Sara Rubino, Alessandro Marseglia, Daniela Taliente, Maria Gabriella Ciola, Maria Rosaria Scatolino, Teodoro Prudentino, Maida Cerasino, Andrea Cirasino, Paola Antelmi, Giorgia Zurlo, Giuseppe Zurlo, Sonia Taliente, Miriam Sasso, Fabio Sasso, Mimma Marzio, Albachiara Andriola, Vito Tolla, Gianpiero Cariulo, Stefano Andriola, Vito Lococciolo, Lucrezia D'Amico, Francesca Pomes, Marina Comes, Sara Saponaro, Angelo Aportone, Francesco Cavallo. E' stata accolta dalla commissione elettorale la richiesta della maggioranza di centrosinistra di dare la precedenza ai soggetti disoccupati tra i sorteggiati.

Stessa procedura avviata dai 5 Stelle anche a Tortoreto.

A San Giovanni Teatino oltre ai 44 scrutatori effettivi sorteggiati, dal totale degli iscritti all'albo degli scrutatori (1.052), il computer ha anche stilato la graduatoria delle riserve composta da 150 nominativi. Sono pervenute 682 domande per partecipare al sorteggio per la nomina.

Altre Notizie