Champions League 2017-18, Liverpool che show! Real Madrid sul 3-1 col PSG

Sadio Mane Liverpool

Getty Images

Dopo le due sfide di ieri, la prima parte dell'andata degli ottavi di finale di Champions League si è conclusa nella serata odierna. I gol: 25' pt, 8' st e 40' st Manè, 29' pt Salah, 24' st Firmino.

Nell'altra sfida super Liverpool in casa del Porto che ipoteca l'accesso ai quarti di finale. La formazione locale si schiera con il consueto 4-2-3-1 però deve fare i conti con l'assenza eccellente di Aboubakar, capocannoniere del Porto nella fase a gironi con cinque reti in altrettante presenze.

74′ - SOSTITUZIONE PORTO: entra Paciencia al posto di Soares. Nel 4-3-3 di Klopp invece, sono Milner e Wijnaldum le mezzali che affiancano Henderson. Schiererà il tridente offensivo composto da Salah, Mané e Firmino. Nel finale (85') arriva anche il 5-0, ancora con Mané, che si porta a casa il pallone. Al 10' Otavio si infila tra le maglie della difesa del Liverpool e calcia verso la porta, ma Lovren ci mette il gambone e la palla termina in calcio d'angolo. Il forcing del Liverpool è costante e al 25' viene premiato.

José Sà. La smorfia di Casillas è un concetto facile: il suo sostituto, il portoghese José Sà, stasera l'ha combinata grossa perché il primo tiro di Sané gli schizza goffo sulla pancia.

46′ - SOSTITUZIONE PORTO: fuori Otavio, dentro Jesus Corona. Nel momento migliore arrivano però i contropiedi che ammazzano la partita e compromettono quasi irrimediabilmente il discorso qualificazione. Attaccante brasiliano, è attualmente uno dei giocatori con più gol nell'anno solare 2018: il dato parla infatti di 4 reti, tre delle quali in Premier League (compresa quella nel 4-3 contro il Manchester City) e una in FA Cup, anche se inutile visto che il Liverpool è stato eliminato dal West Bromwich. Al 69' Milner vola via sulla fascia e trova Firmino al centro dell'area dove non può sbagliare. Finisce 5-0 per il Liverpool che si presenterà ad Anfield nella gara di ritorno con tutta la tranquillità del caso.

Porto (4-4-2): José Sa; Maxi Pereira, Reyes, Marcano, Telles; Ricardo, Herrera, Oliveira, Brahimi; Marega, Tiquinho Soares.

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Gomez, Lovren, Klavan, Moreno; Henderson, Wijnaldum, Coutinho; Mané, Firmino, Salah.

Altre Notizie