Choc a Perugia: 37enne accoltellato mentre affigge manifesti di Potere al popolo

Cronaca nazionale                  Perugia 37enne accoltellato mentre affigge manifesti di Potere al Popolo

Cronaca nazionale Perugia 37enne accoltellato mentre affigge manifesti di Potere al Popolo

Perugia - Accoltellato mentre stava affiggendo manifesti elettorali di Potere al Popolo.

La dinamica di quanto accaduto è ancora in fase di ricostruzione da parte della digos, con il procuratore capo Luigi De Ficchy e il sostituto procuratore Gemma Miliani che ne stanno coordinando le indagini, ma intanto la procura ha ipotizzato questi due reati nei loro confronti. Indaga la polizia, intervenuta dopo una telefonata al 113, in cui si segnalava una rissa. Giunta sul posto la volante non ha però trovato nessuno. Si tratta di Antonio Ribecco, coordinatore regionale di CasaPound, di due militanti della stessa formazione e di due attivisti di Potere al popolo, ossia Mario Pasquino e un suo parente. "Si sta cercando di far salire la tensione in ogni modo per non parlare dei veri problemi del paese, la disoccupazione, il taglio dei servizi, le disuguaglianze sociali, i disastri ambientali".

"Mentre chiediamo lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste - conclude Potere al Popolo - vogliamo mettere al centro della nostra campagna elettorale i contenuti, il programma, le pratiche di solidarietà che portiamo avanti ogni giorno sui territori, le lotte per i diritti sociali e in favore dell'ambiente, contro le speculazioni mafiose".

Altre Notizie