Elezioni, Tajani: "Io premier? Chiedete a Berlusconi"

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è intervenuto a “In mezz’ora in più”

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è intervenuto a “In mezz’ora in più”

Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, replicando a chi gli chiedeva se sarà lui il candidato premier di Forza Italia.

In realtà, secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, il leader di Forza Italia starebbe soltanto cercando una sorta di prestanome che accetti di restare a Palazzo Chigi fino a quando non arriverà, presumibilmente tra l'estate e l'autunno, la sentenza della Corte Ue sulla Legge Severino. Basti pensare al rapporto con l'Europa per capirne le distanze.

Nella registrazione di Porta a Porta il Cavaliere torna a sedersi alla scrivania dove firmò il suo contratto con gli italiani. Ho un obiettivo: portare entro la fine della legislatura il tasso di disoccupazione sotto la media europea che oggi è 8,7%. "Mi auguro che diventiate tutti missionari di liberta' - ha aggiunto rivolto agli astanti - e di flat tax". "Noi prevediamo una cifra che va bene sia ai contribuenti che allo Stato con un'entrata pari a 10 miliardi di euro". Nel caso il centrodestra non raggiunga la maggioranza, l'unica strada è quella del ritorno al voto "in tempi rapidi e con la stessa legge elettorale".

Le elezioni del 4 marzo sono sempre più vicine e le possibilità che dalle urne esce una situazione di stallo sono sempre più forti.

Il programma del centrodestra è buono, la vittoria possibile, ma è essenziale che il processo sia condotto dalla razionalità di una leadership di qualità e dalla moderazione matura di un gruppo dirigente che voglia veramente attuare nel concreto le proprie idee. I messaggi che augurano la morte (o minacciano di uccidere) sono piu' di 15.000, quelli che contengono riferimenti alla violenza quasi 19.000.

Altre Notizie