Fiorentina-Juventus, Simeone carica i viola: "Vogliamo regalare una gioia alla nostra gente"

Db Firenze 05/01/2018- campionato di calcio serie A  Fiorentina Inter

Db Firenze 05/01/2018- campionato di calcio serie A Fiorentina Inter

L'attaccante della Fiorentina Giovanni Simeone ha rilasciato una lunga intervista a Tuttosport alla vigilia della delicata sfida di campionato dei viola contro la Juventus. A Firenze ci metterebbero dieci firme, non soltanto una e, probabilmente, non soltanto i tifosi: anche all'interno dello spogliatoio viola, in effetti, la voglia di sconfiggere i bianconeri è talmente grande da poter pervadere tutte gli altri obiettivi che, all'interno di una stagione, sarebbe lecito porsi.

"Voglio rivivere la gioia immensa di un anno e mezzo fa quando, con la maglia del Genoa, segnai una doppietta a Buffon e contribuii a regalare alla squadra e ai tifosi una vittoria importantissima per 3-1". Dissi la stessa cosa allora e lo ripeto. Il figlio dell'allenatore dell'Atletico Madrid ha spiegato quanto sia importante la partita di domani: "Darei di tutto per riuscire a fare come a Genova anche domani". Ma rinuncerei al gol pur di vincere. Sono molto carico, e questo grazie anche ai nostri tifosi.

C'è un'attesa incredibile: l'altro giorno ero al supermercato e non c'è stata persona che riconoscendomi non mi abbia detto: 'mi raccomando, segna a Buffon, battete la Juve'. Non era mai successo prima di altre partite. Questa Fiorentina può fermare la Juventus. "Ogni squadra ha dei punti deboli, anche le più forti. Lotteremo fino alla fine, con cuore, coraggio e grinta". "A un quadro che raffigura la battaglia di Waterloo".

Cholito (perché papà Diego Simeone era El Cholo in Argentina) contro Pipita (perché Jorge Higuain, ex difensore, era soprannominato El Pipa): saranno loro a infiammare il Franchi con un duello tutto argentino. Simeone è più uomo d'area del Pipita, un Inzaghi con un gran tempismo nel gioco aereo, che considera Icardi un fenomeno e studia i movimenti di Batistuta e Suarez.

Altre Notizie