Juventus, problema al soleo per Barzagli. Dybala ancora a parte

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Juventus, Bernardeschi - E' senza dubbio il suo momento, e Federico Bernardeschi vuole goderselo tutto.

Solo complimenti per Allegri: "Gestire molti campioni e mettere insieme tutte le teste è un lavoro psicologico difficile, credo che lui sia forte in questo". L'esterno della Juventus è euforico dopo il gol segnato alla Fiorentina e torna sulla sua esultanza che ha fatto arrabbiare i suoi ex tifosi: "Quando ritorni dove sei cresciuto è sempre un qualcosa di un po' speciale, ovviamente l'accoglienza è stata così, però credo che faccia parte del calcio. lo scopo del calcio è fare gol, quindi quando un calciatore fa gol credo che sia giusto esultare, per rispetto dei propri tifosi".

Bernardeschi ha anche parlato della sfida che attende la Juventus negli Ottavi di finale di Champions League. "La riconoscenza alla società viola non mancherà mai".

Sul fronte calciomercato, le voci di un trasferimento nella Liga sono state alimentate in questi giorni dal settimanale "Chi", che ha rivelato che l'attaccante non ha prolungato l'affitto della sua lussuosa casa di Torino. Ci arriviamo al 100% dal punto di vista fisico e mentale. Discorso diverso per Paulo Dybala, le sue condizioni sono in miglioramento costante ma le possibilità di vederlo nella lista dei convocati contro il Tottenham sono poche, anche per evitare rischi. Che si dia una mossa! Cos'ha la Juve in piu' del Napoli? Credo fermamente che la concorrenza in una squadra sia fondamentale, permette di tenere alta l'asticella. Loro stanno meritando di essere lassu' con noi, ma forse la Juve e' piu' abituata a vincere. "Il passato conta fino ad un certo punto, ci sarà una bella lotta fino all'ultimo".

Altre Notizie