L'ag. di Immobile: 'Sarebbe andato al Napoli a piedi, e su Insigne...'

Immobile: al San Paolo per vincere e riprendere la corsa

La Lazio crolla, Immobile sfida il Napoli: “Al San Paolo per vincere”

In una fantacalcistica ipotesi in cui il biondo Immobile ritrovi il suo ex compagno di squadra Lorenzo Insigne ai tempi della serie B dominata sotto l'egida di Zeman, il procuratore del bomber ha scherzato: "Se Insigne gli ha mai chiesto di venire al Napoli?".

C'è tanta attesa per il match di cartello della prossima giornata in Serie A ormai alle porte, con la sfida tra Napoli e Lazio, che si disputerà allo Stadio San Paolo di Fuorigrotta, partita dal sapore particolare per un calciatore biancoceleste, nativo proprio del capoluogo campano. "Siamo terzi e vogliamo rimanerci fino alla fine". Immobile, di ritorno da due stagioni non sempre esaltanti tra Dortmund e Siviglia, scelse la Lazio. Non possiamo fare drammi, adesso abbiamo Europa League e ritorno di semifinale di Coppa Italia.

"Tristi ma consapevoli del terzo posto".

"Non è il miglior biglietto da visita, però dobbiamo andare con la fame e la cattiveria giusta mancata nelle ultime partite, promesso". La difesa? Non è solo lì il problema, nel calcio di oggi bisogna attaccare e difendere tutti insieme.

Una sconfitta che lascia l'amaro in bocca quella di ieri per la Lazio.

"Contro il Genoa avevamo una bella occasione per allontanare Roma e Inter, l'abbiamo sprecata".

Altre Notizie